I servizi per la tua auto

Guida ai penumatici invernali

GUIDA PNEUMATICI INVERNALI

STRADE INVERNALI:

GLI PNEUMATICI INVERNALI GARANTISCONO LA VOSTRA SICUREZZA

In condizioni di freddo, intemperie, terreno bagnato, coperto di ghiaccio o di neve, è indispensabile adattare la vostra guida e rispettare alcune regole di prudenza.

Ma questo non è sufficiente. Gli pneumatici, unico punto di contatto tra la vostra auto e la strada, devono essere adatti alla pericolosità dei rivestimenti.

Progettata in modo specifico per garantire una maggiore aderenza, la tecnologia degli pneumatici invernali è l'unica capace di ottimizzare la tenuta di strada e la frenata del vostro veicolo.

Quando la temperatura ambiente è inferiore a 7 °C, scegliete degli pneumatici invernali. Si tratta della vostra sicurezza.

A COSA SERVONO GLI PNEUMATICI INVERNALI?

  • Al di sotto di 7°C, la gomma degli pneumatici si indurisce, le loro prestazioni si riducono. Ritroverete una migliore aderenza usando degli pneumatici invernali, dotati di una gomma specifica.
  • Le condizioni climatiche invernali sono spesso difficili: la neve, la pioggia, la nebbia, il gelo e il ghiaccio sono tutti fattori che rendono pericolosa la circolazione.
    Per affrontare le strade gelate, innevate, piovose o umide senza rischiare in ogni istante di perdere il controllo del vostro veicolo, scegliete gli pneumatici invernali. I rischi di aquaplaning sono più limitati e la motricità è migliore.
    Scegliete una tenuta di strada più sicura.
  • Durante l'inverno, le distanze di frenata possono essere moltiplicate per 8, a seconda del tipo di strada (asciutta, bagnata, innevata, ghiacciata)

#FREQUENZA MANUTENZIONE

Riducete il rischio di testacoda, montate tutti e 4 i vostri pneumatici invernali.

Un asse equipaggiato di pneumatici estivi e l'altro di pneumatici invernali può provocare un disequilibrio nel comportamento del veicolo.

#CONSIGLI

  • Contrariamente a quanto abitualmente si pensa, la gomma specifica degli pneumatici invernali è resistente quanto la gomma degli pneumatici estivi.
  • Tra 2 utilizzi devono essere stoccati con cura, come avviene per gli pneumatici estivi, al fine di conservarne tutta l'efficacia. Chiedete consiglio al vostro tecnico CentriServizi sullo stoccaggio dei vostri pneumatici.
  • Le basse temperature invernali fanno diminuire la pressione degli pneumatici. Durante la rimessa a livello della pressione, ricordate di aumentare di 0,2 bar la vostra pressione di gonfiaggio, per compensare gli effetti del freddo.
  • Non scegliete più tra sicurezza e risparmio. Equipaggiare il vostro veicolo di pneumatici invernali equivale a risparmiare altrettanti chilometri percorsi con i vostri pneumatici estivi, che durano quindi più a lungo. Dividendo il chilometraggio tra gli pneumatici invernali e gli pneumatici estivi, non solo non spendete di più sul lungo termine, ma soprattutto scegliete una sicurezza di gran lunga superiore.
  • Gli pneumatici invernali offrono una sicurezza maggiore anche se non nevica. La loro gomma è più adatta e permette quindi una migliore aderenza. Equipaggiare il vostro veicolo con gli pneumatici invernali vi costerà meno di una franchigia o delle spese di riparazione da sostenere in caso di incidente (durante l'inverno, il rischio di incidenti è 6 volte più elevato che in estate).
  • Gli pneumatici invernali sono particolarmente consigliati per i veicoli equipaggiati di motori con un alto valore di coppia (SUV, alcuni veicoli Diesel).

FAR FRONTE ALLE CATTIVE CONDIZIONI STRADALI

  • Solo le strade molto innevate possono richiedere l'utilizzo di catene.
    Le catene possono essere obbligatorie anche per percorrere alcuni tratti di strade in occasione di nevicate particolarmente abbondanti.
    Non superate mai i 50 km/h quando guidate con le catene.
  • In caso di neve o ghiaccio, le calze da neve possono essere montate sui vostri pneumatici in pochi minuti. Queste calze in fibre tessili composite vi sorprenderanno per la loro semplicità di installazione e la loro efficacia in termini di motricità.
    Si tratta di un'innovazione eccellente. Tuttavia, per la legge non sostituiscono le catene da neve.
  • L'utilizzo di pneumatici chiodati impone degli obblighi particolari:
    • utilizzo limitato a partire dal sabato precedente all' 11 novembre fino all'ultima domenica di marzo seguente.
    • affissione del disco "pneumatici chiodati" sulla parte posteriore sinistra del veicolo.
    • velocità limitata a 90 km/h.

PNEUMATICI ESTIVI / PNEUMATICI INVERNALI: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

  • La progettazione di uno pneumatico invernale comprende una mescolanza di gomma specifica, una lamellizzazione almeno 5 volte superiore e una scultura adattata. Questo permette di preservare le qualità stradali del veicolo, di avere una migliore aderenza su terreno freddo, asciutto o bagnato e un migliore smaltimento dell'acqua o della neve sciolta.
  • La marca specifica degli pneumatici invernali: il simbolo M+S (o MS, M&S) significa Mud & Snow (fango e neve) e indica una capacità di aderenza specifica su terreni molli come la neve sciolta. Talvolta questo simbolo è accompagnato dal pittogramma ”3 Peaks Mountain Snowflake“ (3 cime di montagne con un fiocco di neve): viene indicata in questo modo una prestazione supplementare durante condizioni climatiche difficili.



#FREQUENZA MANUTENZIONE

Le regole di manutenzione e di rinnovo degli pneumatici invernali sono le stesse che valgono per gli pneumatici estivi. Gli pneumatici sono essenziali per la vostra sicurezza e quella dei vostri passeggeri, è quindi importante effettuare la scelta giusta.